Usiamo i cookie, anche di terze parti, per assicurare la migliore esperienza sul sito. Per saperne di più e per controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy.
Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Temporanea caso morte: quali rischi copre e le garanzie aggiuntive


Sul mercato assicurativo esistono varie tipologie di assicurazioni sulla vita, che si differenziano principalmente per il tipo di copertura che possono offrire.
Una delle tipologie di polizza più comune è la temporanea caso morte (detta anche tcm), formula in cui l’assicurazione protegge il beneficiario da possibili problemi finanziari in caso di decesso dell’assicurato, garantendo il pagamento del capitale definito nel contratto.

La polizza tcm rientra nella categoria delle assicurazioni temporanee, in quanto è prevista una scadenza della copertura assicurativa ben definita e stabilita al momento della stipula del contratto, che può avere una durata da uno a massimo 30 anni.
Durante questo periodo il contraente si impegna a versare alla compagnia un premio in forma unica o a intervalli regolari, che possono essere tendenzialmente a scadenza mensile, semestrale o annuale.

Con l’assicurazione vita caso morte possono verificarsi due circostanze:

  • se il decesso dell’assicurato avviene durante il periodo di copertura della polizza, il beneficiario riceverà dalla compagnia la somma assicurata;
  • se l’assicurato è ancora in vita superato il termine prefissato, il contratto si conclude. Il beneficiario non ottiene nessuna somma e i premi versati alla compagnia non vengono restituiti.

L’obiettivo della temporanea caso morte è salvaguardare la situazione finanziaria del nucleo famigliare nel caso in cui venga a mancare la principale fonte di reddito. Questo tipo di polizza è particolarmente consigliato per le famiglie giovani che hanno contratto grossi prestiti o mutui.

Garanzie accessorie e complementari alla polizza tcm base

Le compagnie assicurative, per offrire ai propri clienti delle coperture sempre più efficaci e complete, propongono dei moduli assicurativi da integrare alle classiche polizze sulla vita.

Ad esempio, con GenialLife si può scegliere tra le seguenti garanzie complementari:

  • Garanzia malattie gravi: GenialLife garantisce l’anticipo di una percentuale del capitale assicurato in caso di diagnosi di malattia grave (aspettativa di vita sotto i 12 mesi) dell’assicurato;
  • Garanzia infortuni: l’assicurazione prevede il pagamento di un capitale aggiuntivo nel caso la prematura scomparsa dell’assicurato sia dovuta a infortunio (in casa, nel tempo libero o incidente stradale) e si verifichi entro 12 mesi da esso;
  • Garanzia Lui & Lei: anticipa una percentuale del capitale assicurato in caso di diagnosi di tumore dell’apparato riproduttivo sia maschile che femminile, anche se è prevista un’altra probabilità di guarigione.

Modalità di pagamento
       
Seguici su
       
Puoi contattarci anche qui