Denunciare un sinistro


Qui trovi tutto quello che ti può essere utile sapere in caso si verifichi un evento imprevisto.

Non è un argomento di cui si parla volentieri, ma è bene sapere come funziona la liquidazione di un sinistro di una polizza vita GenialLife e come fare per denunciarlo.

Contatta il Servizio Sinistri GenialLife inviando una comunicazione email indicando i dati necessari alla registrazione della tua denuncia. I nostri assistenti ti daranno tutte le informazioni utili sui documenti da produrre, procedure da seguire e tempi previsti per la liquidazione.

  • Per denunce relative a sinistri connessi alla garanzia principale ( Caso morte) i beneficiari devono inoltrare diversi documenti alla Compagnia che si impegna ad effettuare il pagamento entro breve dal ricevimento della documentazione completa. Nel caso in cui sia presente la garanzia Infortuni o la garanzia Incidenti Stradali, la Compagnia garantirà ai Beneficiari il pagamento di un capitale aggiuntivo (vedi Le garanzie).
  • Per denunce di sinistri sulle garanzie complementari ( Lui&Lei e Malattie gravi), il Beneficiario è l'Assicurato stesso, in vita, che deve scrivere un'email alla Compagnia e riceverà subito indicazioni precise. Sarà poi naturalmente necessario inviare gli opportuni certificati medici.

Attenzione: è essenziale che la documentazione ricevuta dalla Compagnia sia completa per poter procedere alla liquidazione.

La documentazione in caso di sinistro

Come riportato all’art.14 delle nostre Condizioni di Assicurazione i documenti necessari in caso di sinistro sono:

  • originale o fotocopia autenticata di carta d’identità o passaporto o patente di guida del Contraente e di tutti i Beneficiari, oppure originale di un certificato d’anagrafe italiana;
  • richiesta di liquidazione firmata da ciascun Beneficiario contenente gli estremi per l’accredito del pagamento;
  • Dichiarazione di Non Residenza in Irlanda di tutti i Beneficiari;
  • certificato di morte dell’Assicurato in originale, rilasciato dall’Ufficio di Stato Civile in carta semplice;
  • certificato medico attestante la causa del decesso;
  • relazione del medico curante dell’Assicurato su un modulo inviato dalla Società;
  • in caso di ricovero, copia di tutte le cartelle cliniche, complete di anamnesi e autenticate dalla Direzione Sanitaria;
  • in caso di morte violenta, copia degli atti legali completi (Autorità Giudiziaria/Polizia Giudiziaria) compreso eventuale referto autoptico, richiesta di archiviazione del Pubblico Ministero e provvedimento di archiviazione del Giudice per le Indagini Preliminari;
  • in caso di successioni testamentarie, copia del testamento pubblicato ai sensi dell'art. 620 C.C., per verificare che i Beneficiari della Polizza vita non siano stati modificati (artt. 1920 e 1921 C.C.);
  • atto notorio di successione che indichi, in caso di designazione contrattuale generica:
    • generalità complete di tutti gli eredi dell'Assicurato deceduto, ancorché rinunciatari;
    • generalità complete dei tutori di eredi incapaci (minori, interdetti, ecc.) nominati dal Giudice Tutelare;
    e che attesti sempre e comunque:
    • per le successioni testamentarie: che il testamento è l'ultimo, ritenuto valido ed efficace e senza opposizioni;
    • per le successioni legittime: la mancanza di qualsiasi disposizione testamentaria;
  • in caso di eredi incapaci (minori, interdetti, ecc.), copia dell’autorizzazione all'incasso del Giudice Tutelare con esonero della Società da ogni responsabilità sul pagamento.

Attenzione: le comunicazioni in merito alla denuncia di un sinistro vanno inoltrate all’indirizzo mail clienti@geniallife.it